L'evoluzione morfologica dei pronomi personali


Seminar Paper, 2007

14 Pages, Grade: Sehr gut


Excerpt

Indice

1 Introduzione

2 Definizione della nozione di „pronome personale“

3 Il Latino
3.1 I pronomi personali nel latino
3.2 La situazione latina

4 L’evoluzione
4.1 L’evoluzione dei pronomi personali del 1o caso (nominativo)
4.1.1 La prima persona singolare e plurale
4.1.2 La seconda persona singolare e plurale
4.1.3 La terza persona singolare e plurale
4.1.4 Particolarità
4.2 L’evoluzione dei pronomi personali del 2o caso (genitivo)
4.2.1 La prima e la seconda persona singolare
4.2.2 La prima e la seconda persona plurale
4.2.3 La terza persona singolare e plurale
4.2.4 Particolarità
4.3 L’evoluzione dei pronomi personali del 3o caso (dativo)
4.3.1 La serie tonica
4.3.1.1 La prima e la seconda persona singolare
4.3.1.2 La prima e la seconda persona plurale
4.3.1.3 La terza persona singolare e plurale
4.3.2 La serie atona
4.3.2.1 La prima e la seconda persona singolare
4.3.2.2 La prima e la seconda persona plurale
4.3.2.3 La terza persona singolare e plurale
4.3.3 Particolarità
4.4 L’evoluzione dei pronomi personali del 4o caso (accusativo)
4.4.1 La serie tonica
4.4.1.1 La prima e la seconda persona singolare
4.4.1.2 La prima e la seconda persona plurale
4.4.1.3 La terza persona singolare e plurale
4.4.2 La serie atona
4.4.2.1 La prima e la seconda persona singolare
L’evoluzione morfologica dei pronomi personali
4.4.2.2 La prima e la seconda persona plurale
4.4.2.3 La terza persona singolare e plurale
4.4.3 Particolarità

5 L’Italiano
5.1 I pronomi personali nell’Italiano
5.2 CONCLUSIONE: La situazione italiana

6 Bibliografia

1 INTRODUZIONE

“Il sistema dei pronomi personali è uno dei settori della grammatica italiana che ha subito maggiori trasformazioni nell’evoluzione diacronica”(BLASCO FERRER 1995, 171). Come si svolge questa evoluzione sarà descritto di seguito passo per passo: verrà data una spiegazione per ogni persona di tutti e quattro i casi.

All’inizio di questo lavoro, dopo la definizione della nozione di pronome personale, verrà spiegata la situazione latina, che rappresenta la base di partenza dell’evoluzione dei pronomi personali.

La tesina terminerà con la situazione italiana contemporanea. Verrà dato un riassunto delle innovazioni più importanti e una descrizione del sistema pronominale d’oggi.

2 Definizione della nozione di „pronome personale“

“La parola pronome deriva dal latino PRONOMEN ‘che sta al posto (PRO) di un nome (NOMEN)’: dunque i pronomi dovrebbero essere i sostituiti del nome.

I pronomi di prima e seconda persona hanno l’ufficio di vero e proprio nome ‘indicativo’ e rappresentano rispettivamente chi parla e chi ascolta; il pronome di terza persona sostituisce sempre un nome e indica colui del quale si parla” (DARDANO/TRIFONE 1997, 234).

3 Il Latino

3.1 I pronomi personali nel latino

illustration not visible in this excerpt

(Ablativo)

(cfr.: KAUTZKY/HISSEK 2005, 11)

3.2 La situazione latina

Come illustra lo schema (3.1) nel latino non esistono i pronomi personali della terza persona. Spesso si ripete il sostantivo o, se possibile, si ricorre al pronome dimostrativo ille. Talvolta è anche possibile usare i dimostrativi is, ea, id.

I pronomi personali nel latino esprimono tre importanti aspetti: la persona (1a, 2a, 3a), il numero (singolare o plurale) e il genere. Quest’ultimo vale soltanto per la 3a persona. Siccome gli interlocutori sono presenti, la prima e la seconda persona non hanno bisogno di esprimere il genere.

Poiché i pronomi personali sostituiscono sostantivi, possono anche essere declinati (nominativo, genitivo, dativo, accusativo).

Già alla mancanza di una vera terza persona si vede, che nel latino la parola è molto autonoma. Di conseguenza non esiste una serie tonica e atona. C’è soltanto una forma. Le parole latine godono anche una grande libertà di posizione.

(cfr.: TEKAVOIO 1972, 230s)

4 L’evoluzione

4.1 L’evoluzione dei pronomi personali del 1o caso (nominativo)

4.1.1 La prima persona singolare e plurale

Abbildung in dieser Leseprobe nicht enthalten

Nel latino classico la prima persona singolare è ego che più tardi diventa eo. Dal punto di vista della lingua parlata sembra che la vocale o abbia assorbito la consonante g. La parola eo si trasforma nella forma usuale dell’italiano contemporaneo: io. C’è una sostituzione della vocale e con una i.

La prima persona plurale noi dell’italiano contemporaneo si sviluppa dalla forma nos. C’è una sostituzione della consonante s con la vocale i.

(cfr.: GRANDGENT 1927, 135; TEKAVIá 1972, 235)

4.1.2 La seconda persona singolare e plurale

Abbildung in dieser Leseprobe nicht enthalten

Per quanto riguarda la seconda persona singolare, nell’evoluzione non si sono avuti cambiamenti formali. Nel latino classico il sostituito personale tu è identico alla forma dell’italiano contemporaneo.

Parallelamente alla forma della prima persona plurale, anche la seconda persona plurale voi si forma mediante una sostituzione della consonante s con la vocale i.

(cfr.: TEKAVI 1972, 235)

4.1.3 La terza persona singolare e plurale

L’evoluzione della terza persona è più complicata perchè non esiste una forma originaria nel latino classico. I sostituiti della terza persona si sono sviluppati da due distinte forme latine: dal dimostrativo ille e dal riflessivo ipse.

a)

Abbildung in dieser Leseprobe nicht enthalten

Per quanto riguarda la forma maschile singolare nella lingua antica si sviluppa ello da illum. Più importante però è la forma egli che deriva dal latino ille. La trasformazione si svolge attraverso un collasso vocalico (la vocale i diventa e) e una palatalizzazione (ll > gl). Quest’ultima vale inizialmente solo per il pronome personale in posizione antevocalica, ma diventa presto la forma generale.

Parallelamente la forma femminile singolare ella si sviluppa dal latino illam. Anche questa trasformazione è il risultato del collasso vocalico.

Il pronome personale della terza persona maschile plurale si sviluppa come la rispettiva forma singolare, aggiungendo però la desinenza – no per distinguersi dal singolare.

La base latina della forma femminile plurale è illae. Dal collasso vocalico risulta elle che per analogia con il plurale maschile diventa elleno.

b)

illustration not visible in this excerpt

[...]

Excerpt out of 14 pages

Details

Title
L'evoluzione morfologica dei pronomi personali
College
University of Innsbruck  (Romanistik)
Course
PS Dal latino all'italiano
Grade
Sehr gut
Author
Year
2007
Pages
14
Catalog Number
V134651
ISBN (eBook)
9783640426836
ISBN (Book)
9783640424542
File size
440 KB
Language
Italian
Tags
Pronomi personali, Dal latino all'italiano
Quote paper
Mag. Sylvia Jungmann (Author), 2007, L'evoluzione morfologica dei pronomi personali, Munich, GRIN Verlag, https://www.grin.com/document/134651

Comments

  • No comments yet.
Read the ebook
Title: L'evoluzione morfologica dei pronomi personali



Upload papers

Your term paper / thesis:

- Publication as eBook and book
- High royalties for the sales
- Completely free - with ISBN
- It only takes five minutes
- Every paper finds readers

Publish now - it's free